© 2017 by Anna Ronca created with Wix.com

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

  • Lannaronca

Caramello

Aggiornato il: 19 mar 2019



Il caramello è tra le salse per dolci più famose al mondo, ma anche una delle più difficili da fare, anche se sembra molto semplice. Infatti io le prime volte ho fatto dei disastri, sbagliavo pentola e perché non riuscivo a non mescolare!

Per prima cosa bisogna decidere che tipo di caramello si vuole preparare, io vi propongo tre ricette: caramello liquido, solido, oppure salato.

Ingredienti

CARAMELLO SOLIDO

  • 400 g zucchero

CARAMELLO LIQUIDO

  • 400 g di zucchero

  • 200 g di acqua In pratica la proporzione è 2/1

CARAMELLO SALATO

  • 200 g di zucchero semolato

  • 90 g di burro, tagliato in pezzi

  • 125 ml di panna per dolci non zuccherata

  • 1 cucchiaino scarso di sale

Preparazione del caramello solido

Versare lo zucchero semolato un cucchiaio alla volta nel pentolino (usare una casseruola media di acciaio con il fondo spesso) e farlo sciogliere lentamente a fuoco basso, senza mescolare ma ruotando delicatamente il pentolino. Aggiungere lo zucchero solo dopo che il precedente si è sciolto. Ruotare sempre il pentolino in modo che lo zucchero si sciolga in modo uniforme e non si bruci. Proseguire sempre con un cucchiaio alla volta fino a raggiungere la quantità di caramello desiderata e la colorazione voluta. L’importante è che lo zucchero non sia troppo sovrapposto altrimenti diventa granuloso. Fare molta attenzione a non bruciarlo.

Questo tipo di caramello solidificherà una volta freddo, quindi bisogna lavorarlo in fretta. Con il caramello ancora caldo è possibile creare delle decorazione per abbellire torte e dolci di ogni tipo in modo originale.

Preparazione del caramello liquido

Per ottenere un caramello liquido aggiungere dell’acqua nella pentola.

La proporzione è 2 parti di zucchero per 1 di acqua. Seguire poi lo stesso procedimento del caramello solido.

Preparazione del caramello salato

Una volta che lo zucchero è completamente sciolto, aggiungete immediatamente il burro. Fare attenzione in questa fase, perché il caramello sarà bollente e potrebbe schizzare ovunque. Mescolare il burro nel caramello con un mestolo di legno, finché è completamente sciolto, circa 2-3 minuti, senza preoccuparsi se non si amalgamano insieme, perchè è normale che sia così.

Poi aggiungere la panna molto lentamente, continuando a mescolare. Poiché la panna è più fredda del caramello, è possibile che ci siano degli schizzi, quindi fare attenzione, io ho intiepidito la panna per evitare di ustionarmi.

Fare bollire per 1 minuto, quando il composto aumenterà di volume, salendo di livello, togliere dal fuoco e mantecare con 1 cucchiaino scarso di sale. Lasciare raffreddare prima dell’uso. Se ne avanza mettere il caramello in un contenitore o barattolo di vetro che chiuda ermeticamente e conservare in frigorifero. Scaldare la salsa per alcuni secondi prima di utilizzarla.

#Salseesughi #Dolci

9 visualizzazioni

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Conosci l'altra mia pagina FACEBOOK? No? Allora vai a vederla!

  • Youtube
  • Instagram Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Pinterest Social Icon