• Lannaronca

Risotto zucchini, erba cipollina e curcuma


Adoro creare piatti creativi, colorati, gustosi, ma anche belli esteticamente perchè ... si sa pure l’occhio vuole la sua parte!

Oggi, ho fatto un primo piatto molto semplice che non ha avuto bisogno di tempi lunghi, un risotto per la precisione. La mia intenzione era quella di usare lo zafferano per dare al riso quel bel colore giallo che mi ricorda tanto il sole e l'estate, ma guardando in dispensa ho pensato di sostituirlo con la curcuma che assomiglia un po' allo zafferano, ma è meno pungente e ha un sapore più terroso. Secondo me curcuma, erba cipollina e zucchini sono un mix vincente!

E poi, lasciatemelo dire ha grandi proprietà benefiche antinfiammatorie e antiossidanti.

Sarebbe stato fantastico usare la curcuma fresca che ho visto una sola volta in Thailandia, a Bangkok in un mercatino nascosto ai turisti, dove sono capitata per caso. È una pianta perenne della stessa famiglia dello zenzero e che si usa come base per il curry indiano.

L’aspetto è quello di una radice rugosa, con una superficie più o meno contorta, con buccia color marroncino-giallognolo e la polpa di un arancio splendido. Il suo profumo ricorda un po’ quello dello zenzero ma con una sfumatura acre e il gusto è piccantino, pungente e agrumato.

Ingredienti per due persone

  • 200 grammi di riso per risotti (Carnaroli)

  • 1 cipolla di media grandezza

  • 1cucchiaio abbondante di curcuma in polvere

  • due zucchine grandi

  • erba cipollina q.b.

  • Parmigiano Reggiano q.b.

  • olio extravergine di oliva q.b.

  • sale e pepe q.b.

  • 1 l di brodo vegetale

  • 1/2 bicchiere di vino bianco


Preparazione

Tritare la cipolla e cuocerla in un po' d'olio fino ad ammorbidirla, aggiungendo se serve un po' di brodo. Nel frattempo, tritare le zucchine e aggiungerle alla cipolla e lasciare cuocere un paio di minuti. Aggiungere il riso, tostarlo e sfumarlo con il vino bianco. Continuare con la cottura del risotto, bagnandolo con brodo all’occorrenza. Quando manca qualche minuto alla fine della cottura, aggiungere la curcuma e l’erba cipollina tagliuzzata e regolare di sale e pepe. Cotto il riso, spegnere il fuoco, aggiungere due o tre cucchiai di parmigiano e mantecare. Il risotto, a fine cottura, per me è perfetto se è all’onda, né troppo liquido né troppo asciutto.

Impiattare e decorare con qualche filo di erba cipollina.

17 visualizzazioni

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Conosci l'altra mia pagina FACEBOOK? No? Allora vai a vederla!

© 2017 by Anna Ronca created with Wix.com

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

  • Youtube
  • Instagram Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Pinterest Social Icon