• Lannaronca

Ciambelline con mortadella e pistacchi

Aggiornato il: 19 mar 2019



ciambelline mortadella e pistacchi

Adoro incontrarmi con gli amici e trascorrere una piacevole serata insieme, noi poi, che siamo tanti, abbiamo sempre mille cose da raccontarci e il tempo scivola via senza accorgersi. Ci siamo trovati anche ieri sera e, come sempre, ognuno di noi ha portato qualcosa. Il mio contributo sono state delle ciambelline con mortadella e pistacchi, una vera bontà. Le ciambelle mortadella e pistacchi sono una ricetta facile e sfiziosa, perfetta come antipasto o stuzzichino durante un aperitivo. Si realizzano con un impasto molto semplice e che non richiede tempi di lievitazione visto l’utilizzo di lievito istantaneo. Provatele, vi piaceranno!

Ingredienti

  • 200 g di farina

  • 160 di ricotta

  • 100 g di mortadella

  • 60 g di olio extra vergine d’oliva

  • 3 uova

  • 30 g di parmigiano reggiano grattuggiato

  • 2 cucchiaini di lievito per torte salate

  • sale e pepe

  • 30 g di pistacchi tritati

Preparazione

Dopo avere preparato tutti gli ingredienti, riunire in una ciotola la ricotta con le uova e iniziare a mescolare bene il tutto, aggiungere l’olio e insaporire con un bel pizzico di sale e pepe. In un’altra ciotola versare la farina, il parmigiano, metà della granella di pistacchi e il lievito, mescolare con un cucchiaio in modo che il lievito si distribuisca uniformemente, poi versare il tutto sul composto con la ricotta e mescolare rapidamente.

Tagliare la mortadella a piccoli cubetti, aggiungerla all'impasto e mescolare ancora un poco. L’impasto sarà morbido e appiccicoso, non vi spaventate, va benissimo! Imburrare bene gli stampini a ciambella, riempili con l’impasto e versare sopra la granella di pistacchio rimasta. Cuocere le ciambelle in forno già caldo a 180° per 20-25 minuti.


ciambelline con mortadella e pistacchi

#Antipasti

28 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Conosci l'altra mia pagina FACEBOOK? No? Allora vai a vederla!